Alberto Magnelli

Descrizione: 

Alberto Magnelli (1888- 1971) è artista italo-francese in senso proprio, avendo trascorso la prima parte della sua vita a Firenze ed essendosi trasferito a Parigi dal 1932 in poi. Nato sotto il segno dei grandi maestri fiorentini del medioevo e del rinascimento, Magnelli – la cui prima opera è relativamente tarda, del 1907 – sviluppa una spazialità solida e monumentale che negli anni vedrà un graduale passaggio all’astrattismo, sperimentato nel 1915 e ripreso in forma definitiva e compiuta sul finire degli anni Venti. Come ebbe modo di scrivere: «non è d’un sol colpo che sono giunto all’astrazione, ma facendo poco a poco piazza pulita delle mie forme naturali». Collezionista e amatore delle arti, tanto degli arredi rinascimentali quanto dei manufatti africani, Magnelli guarda alle avanguardie storiche acquisendo nel corso della sua carriera una personale cifra stilistica – eclettica nell’utilizzo di materiali variegati, dai cartoni alla juta, dai collages al metallo – che lo rende uno degli artisti più rappresentativi del Novecento europeo. Le opere fanno parte del prezioso nucleo di opere donate dall’artista al Comune di Firenze alla sua morte.

audio descrizione: 
7
#975c5e
20,54
20,54
20,54